Recupero del Credito

RECUPERO CREDITI ED ESECUZIONI

Lo Studio Balsamo offre consulenza qualificata nel settore del recupero credito, sia nella fase stragiudiziale che giudiziale.

L’attività di recupero credito prevede che se il debitore non paga in via bonaria, il credito venga accertato e dichiarato dal giudice, affinchè il creditore possa essere riconosciuta la sua pretesa.

Difatti se il debitore non adempie alla propria obbligazione, verrà avviata un’azione legale seguendo una delle tre procedure:

Ricorso per decreto ingiuntivo: è uno dei metodi più utilizzati per recuperare un credito.

L’ingiunzione di pagamento si ottiene a seguito di richiesta fatta al giudice, il quale se la richiesta è fondata e ricorrono determinate condizioni, provvede con un proprio ordine.

Precetto di pagamento: se il credito è incorporato in un titolo esecutivo ad es. cambiale – assegno bancario o altri documenti ai quali la legge  attribuisce la medesima efficacia, alla scadenza esso diventa immediatamente esecutivo, ed è possibile procedere subito ad un’ azione di recupero mediante precetto di pagamento.

Causa ordinaria: se non si dispone di documentazione scritta che prova il credito, occorrerà valutare caso per caso se sussistono i presupposti per intraprendere una causa ordinaria.

Lo studio offrendo una competenza completa, dopo aver ottenuto un riconoscimento del credito vantato, notifica l’atto di precetto (atto prodromico della successiva fase esecutiva), dal momento in cui si perfeziona la notifica, il debitore ha 10 giorni per procedere al pagamento.

Alla scadenza di tale termine è possibile richiedere il pignoramento dei beni del debitore, e trascorsi ulteriori 10 giorni dal pignoramento, si può richiedere l’assegnazione o la vendita.